Dietro all'incredibile sviluppo del personal computer, e della rete, c'è il lavoro di tanti ricercatori che lavorano nel campo delle tecnologie del linguaggio. Uno degli avamposti di questa ricerca si trova proprio in Trentino, stiamo parlando di FBK, che in questi giorni ha ottenuto un finanziamento di 3 milioni di euro dall'Unione Europea per lo sviluppo di progetti legati ai sistemi di traduzione automatica o  capaci di analizzare e sintetizzare in breve tempo milioni di file multimediali per estrarre informazioni sempre più efficaci. Un riconoscimento importante anche per la nostra economia. Infatti una delle chiavi per uscire dalla crisi di questi anni è indicata da tutti gli analisti nella capacità di creare innovazione e sviluppo.

In questa puntata:

- Marcello Federico - responsabile Unità di ricerca HLT, FBK

- Paolo Traverso - direttore Centro Information Technology, FBK

- Bernardo Magnini - responsabile Unità di ricerca HLT, FBK

- Carlo Strapparava - ricercatore senior FBK