18 marzo 1928 una colonna si innalza sul lago di Ledro, una mina ha fatto saltare il diaframma che separa le sue acque da un salto alto come la montagna. E' il momento più epico nella storia dell'avventura idroelettrica dell'alto Garda. Una storia fatta di operai che guardano nel vuoto, di turbine e tubazioni, che all'epoca devono sembrare davvero gigantesche. Questo è uno dei tanti capitoli della mostra Energia allestita al museo della Rocca di Riva del Garda.

In questa puntata:

Mauro Grazioli (curatore della mostra)
Luigi Crema (ricercatore FBK)
Tommaso Rosi (media artist)
Alberto Brodesco (critico cinematografico)