“Un gioco offerto alla natura, non alla società”. Con queste parole l’architetto Leo Salvotti descrive la sua “Casa Galina”, costruita a Calceranica al Lago negli anni Sessanta ed oggi abbandonata a se stessa. Lo scorso 28 ottobre, l’edificio è stato anche tema di incontro presso il Consorzio dei Comuni Trentini. Oltre a Salvotti, al convegno hanno partecipato Renato Rizzi, professore presso la Iuav di Venezia, e Alessandro Franceschini in qualità di moderatore.

In questa puntata:

Alessandro Franceschini - Architetto

Francesco Dal Co - Storico dell'architettura

Mosé Ricci - Architetto e urbanista

Fabio Campolongo - Soprintendenza beni culturali PAT