I nuovi progetti ferroviari sul corridoio del Brennero e il loro impatto sulla città di Trento con il previsto interramento della linea storica: questo in sintesi il tema dell'incontro organizzato dalla Fondazione Negrelli, assieme all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Trento. L'appuntamento ha consentito di affrontare un tema di estrema attualità, quello della mobilità ferroviaria attraverso le Alpi anche in termini di rigenerazione e riqualificazione dei tessuti urbani. Se la mobilità cambia, infatti, cambiano non solo le abitudini dei cittadini, cambia anche l'organizzazione delle città.

In questa puntata:

Antonio Armani – ingegnere

Ezio Facchin – ingegnere ferroviario

Giulio Andreolli – ingegnere

Andrea Leonardi - economista